Lettori fissi

venerdì 4 aprile 2014

Contest "Rallo on PrimAir" primo protagonista Insolia Evrò

L'Insolia Evrò è un vino siciliano, autoctono, monovarietale.
Il proprio nome è ispirato a figure storiche risalenti al basso medioevo si rifà all'ultima regina Bianca Di Navarra, Contessa di Evreux, bella e intelligente che tenne testa all’avida e oltraggiosa nobiltà isolana del tempo.  Rimastase vedova  giovanissima fu ambita per la sua bellezza, tra i suoi corteggiatori, il più conosciuto fu  Bernardo Cabrera, Conte di Modica e Grande Ammiraglio del Regno di Aragona. . L'isolia Evrò è un vino dalle note agrumate e di mela. Il tappo dell'Insolia Evrò è il tappo naturale, “bio”, carbon free, con uno scarsissimo impatto ambientale; è ricavato dalla lavorazione della canna da zucchero.

Ho deciso di abbinare l' Insolia Evrò con un risotto alla pescatora.

INGREDIENTI:

riso carnaroli Azienda Agricola Musso
olio extravergine di oliva Luvirie Leccornie di Romagna
misto di pesce
vino biano Insolia Evrò Azienda Agricola Rallo
cipolla
brodo di pesce
concentrato di pomodoro
 
In una pentola mettere dell'olio extravergine di oliva Luvirie Leccornie di Romagna con della cipolla e farla rosolare.
 


Aggiungere il riso carnaroli Azienda Agricola Musso e farlo tostare.


Sfumare con del vino bianco Insolia Evrò Azienda Agricola Rallo.


Aggiungere il pesce misto 
 

Continuare la cottura con il brodo di pesce.
 

Aggiungere del concentrato di pomodoro.
 


Impiattare e servire.


Buon appetito!


1 commento:

  1. ciao, partecipo anche io al contest, la tua ricetta è proprio buona, che vinca il migliore...

    RispondiElimina

Grazie a tutti voi che siete passati, si prega di non spammare.