Lettori fissi

lunedì 28 aprile 2014

Cantina Lama di Rose

Nuova collaborazione per il mio blog con Cantina Lama di Rose.


La Cantina Lama di Rose si trova nel comune di Crispiano in provincia di Taranto.
Il paese denominato il "Territorio delle cento Masserie" è situato a nord di Taranto a 240 m. circa s.l.m. ai piedi del primo anello dei monti della Murgia.
La posizione geografica di questa area, vocata per la coltivazione della vita e dell'olivo, dà origine a un microclima sempre moderato quale componente essenziale per la produzione di vini di grande pregio. L' intero territorio rientra nel comprensorio della DOC "Colline Joniche Tarantine e DOC "Martina". 
I vigneti della società Lama di Rose, di proprietà della famiglia Tagliente, si estendono su una superficie di circa 15 Ha, e ricadono nell'agro del comune di Crispiano. Le vigne allevate per una maggior superficie a spalliera e una piccola parte e tendone, su terreni di medio impasto tendenti all'argilloso, custodiscono il meglio delle varietà autoctone e dei più rinomati vitigni internazionali destinati ad armonizzarsi fra loro in un perfetto blend. Particolare importanza rivestono i vigneti dei vitigni autoctoni a bacca bianca di Fiano Minutoloe Verdeca, il Primitivo, vitigno a bacca rossa trasformati in purezza e il Montepulciano. Tra i vitigni internazionali si annoverano i Cabernet , il Merlot, lo Chardonnay e il Pinot Bianco. 
I vigneti sono coltivati con grande competenza e passione dai due soci Lucarelli Francesca e Tagliente Mario che, da esperti vignaioli, nella certezza che il buon vino si faccia in compagnia, con semplici e rigorose regole producono uve di gran pregio: basse rese per ettaro, selezione dei migliori grappoli nel vigneto e raccolta rigorosamente manuale dei grappoli d'uva. L'impiego di moderne tecnologie di cantina esaltano le caratteristiche qualitative dei vini. Tutte le fermentazioni avvengono a basse temperature con la tecnologia del freddo.

L'azienda mi ha gentilmente inviato una campionatura dei suoi vini.


FUCARAZ

Di colore rubino intensocon riflessi violacei tendenti al granato; all'arancione con l'invecchiamento. Profumo delicato di frutti rossi, di confettura di prugne, note di speziato. 
Si abbina con antipasti di salumi e formaggi stagionati, piatti di ragù, carni alla brace, selvaggina. Ottimo vino da meditazione. Aprire la bottiglia 1 ora prima del consumo. Consigliato il travaso in brocca. Servire a 16-18°C. 


PIZZICHICCHIO

Vino amabile dal colore rubino intenso con riflessi violecei tendente al granato; all'arancione con l'invecchiamento. Profumo delicato di frutti rossi, di confettura di prugne, note di speziato. Vino da dessert, da abbinare soprattutto alla pasticceria secca a base di mandorle. Servire a 16-18°C.


ROSSO SALENTO

Uve cabernet 100%. Si adatta a primi piatti con sughi rossi, formaggi stagionati e arrosti di carni. Servire tra i 16-18°C.


TUFAJA

Vino dal colore paglierino con riflessi verdolini , dal profumo fruttato, armonico, di buon volume con sentori di mela golden, ananas e banana. Si abbina ad antipasti leggeri, piatti a base di pesce e crostacei, minestrine, carni bianche, formaggi freschi. Servire a 8°C.



FIANO

Uve fiano 100%. Ottimo su antipasti, zuppe e primi a base di pesce. Servire tra i 10-12°C.



Ringrazio l'azienda per la gentile collaborazione con blog.

Pagina facebook https://www.facebook.com/cantina.lamadirose?fref=ts

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie a tutti voi che siete passati, si prega di non spammare.