Lettori fissi

martedì 12 novembre 2013

Torronificio Geraci

Nuova collaborazione per il mio blog con Torronificio Geraci.



Il Torronificio Geraci è un'azienda a conduzione familiare fondata nel  1870, da sempre produce con la stessa metodologia artigianale e con  ingredienti scelti delle migliori produzioni agricole locali. L' azienda produce torroni e marzapane considerati una tradizione della città di Caltanissetta.
La tradizione del torrone è diffusissima in tutta Italia, con varianti nella produzione in base ai prodotti agricoli del territorio. Il  torrone Geraci è stato inserito nell'elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali curato dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali alla voce "il torrone di Caltanissetta".
Accanto classico  al torrone nisseno si sono poi affiancate delle varianti ancora più golose con copertura al cioccolato che portano  il nome dei componenti di casa Savoia ai quali furono dedicati: torrone Jolanda con ripieno di crema di mandorle, torrone Zara uguale a Jolanda ma di forma diversa, il torrone Umberto o Bloc ricoperto, il torrone Elena o croccante. Più recenti abbiamo il torroncino Splendor, creato negli anni '80, ed il torrone Pepita.
L'azienda ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, segno della qualità dei loro prodotti. Ala famiglia Geraci  nel 2005 è stata riconosciuta custode della tradizione del torrone di Caltanissetta, e per questo motivo è stata inserita nel Registro delle Eredità Immateriali istituito dalla Regione Sicilia.
L'azienda è fiera ed onorata dei riconoscimenti ottenuti. L'attenzione per le materie prime utilizzate e sul prodotto finito è altissima,  tradizione ed innovazione vanno di pari passo.  Un nuovo prodotto "Il torrone tradizionale biologico"  è stato presentato al TuttoFood di Milano 2013.

L'azienda mi ha gentilmente omaggiata di una campionatura dei suoi prodotti.




















Ringrazio l'azienda per la gentile collaborazione.

Sito internet http://www.geraci1870.it

1 commento:

  1. Attenzione solo assolutamente inaffidabili

    RispondiElimina

Grazie a tutti voi che siete passati, si prega di non spammare.