Lettori fissi

mercoledì 11 settembre 2013

Frantoio Verna

Nuova collaborazione del mio blog con Frantoio Verna.


Una rigorosa selezione, le operazioni di raccolta a mano, il ciclo di estrazione a freddo, permettono all’olio Verna di conservare le sue proprietà organolettiche, la fragranza, la genuinità e la bontà delle olive appena raccolte. L'Olio Verna è un prodotto ad alta digeribilità, con vitamine importantissime per la  salute. Indispensabile in cucina, per esaltare antipasti, primi e secondi piatti, fritti, verdure, insalate e salse.


All’interno di un sistema di lavoro rimasto pressoché intatto nel tempo, nell'azienda si riesce a dedicare un’attenzione particolare alle ultime fasi della lavorazione assicurando la genuinità dell’olio, poiché la lunga esperienza nel settore vengono tramandate di padre in figlio . Con passione, sacrificio e impegno oggi portano avanti un discorso, cercando di conservare tradizioni e sapori di una volta. Una rigorosa selezione, le operazioni di raccolta a mano, il ciclo di estrazione a freddo, permettono all'olio Verna di conservare le sue proprietà organolettiche, la fragranza, la genuinità e la bontà delle olive appena raccolte. L’olio extra vergine Verna ottenuto dalle olive gentile di Chieti, coltivate nell’azienda sita in Contrada Cerchiara nel Comune di Guardiagrele, in Provincia di Chieti, può essere considerato come un prodotto estremamente pregiato e di nicchia. L’uliveto di produzione, si trova a 600 mt dal mare, questa posizione consente la presenza di un microclima particolare che preserva il frutto, nel periodo più delicato della fioritura, dagli sbalzi del clima. le olive, raccolte a mano nei mesi di ottobre e novembre vengono lavorate a poche ore di distanza. L’olio viene estratto a freddo, non filtrato, a decantazione naturale. Il colore varia dal verde oliva al giallo verde, con un profumo fruttato ed un retrogusto delicatamente amarognolo. La produzione media annua dell’azienda è di 15.000 - 20.000 kg e l’olio viene venduto in bottiglie di 0,250- 0,500 - 0,750; in lattine di 3 e 5 litri. L’azienda, che da anni per tradizione, da padre in figlio, si sono occupati della lavorazione facendone una storia, ora si trova inserita nella Strada dell’olio. L’ attenzione per il territorio, per la salvaguardia dell’ambiente e per il patrimonio culturale hanno portato, i proprietari, ad inaugurare all’interno della stessa azienda agricola un locale dove i visitatori potranno, oltre a degustare ed acquistare il prodotto, avere l’opportunità di conoscere la vita, la cultura e le tradizioni di una terra plurimillenaria.



LA RACCOLTA


 
Dalle piante vengono colti a mano i frutti giunti alla maturazione, per ottenere così un prodotto dal gusto fruttato e a bassa acidità.

LA PULITURA



Le olive raccolte a mano vengono riversi nella "TRAMOIA", spazio libero di alluminio, da qui un nastro trasportatore provvede alla eliminazione di eventuali residui terrieri, polverosi, foglie ecc...

LA FRANGITURA


Terminata la prima fase, le stesse olive vengono trasportate automaticamente da un nastro portatore, vengono frante da macine di pietra, la sua funzione consiste nel sbriciolare le olive e il suo nocciolo, si ottiene così la cosiddetta "pasta di olive" a volte seguita da un profumo intenso e piacevole che circoscrive tutto il frantoio, questa cosiddetta " pasta " viene depositata automaticamente e racchiusa nella Gramola.

GRAMOLATURA
Essa consiste nella mescolazione dolce e continua della pasta di olive per un determinato e preciso tempo che viene determinato dall'esperienza del frantoiano e dal tipo di cultura. Questa processo si deve svolgere in maniera perfetta , in quanto la corretta gramolatura favorisce uniformità delle gocce di olio indispensabile per l'altra fase di lavorazione e la resa in olio.

SPREMITURA



Una volta che la pasta viene gramolata perfettamente, viene dosata su filtri di fibra naturale e pressata 400 atmosfere per permettere l’uscita dei componenti della pasta ossia: acqua di vegetazione, l’olio d'oliva e la cosiddetta "sansa vergine" le prime due sostanze vengono filtrati in una centrifuga Separatore distinti in due diversi contenitori, mentre la "sansa vergine"generalmente umida e untuosa viene trasportata verso l'esterno dell'edificio per mezzo delle coclee, in seguito va a finire presso grandi Sansifici che la trasformano in olio di Sansa, il prodotto finito della "sansa vergine viene chiamato "sansa esausta" materia combustibile che viene utilizzata nelle centrali termoelettriche del Nord Europa o comunemente utilizzata per riscaldare abitazioni o edifici. A questo punto si passa alla separazione.

SEPARAZIONE


L’olio d'oliva e l’acqua vegetazione, vengono fatte filtrare nei Separatori Centrifughi, e con lo stesso principio della Centrifugazione, separa ulteriormente l'olio dalle impurità e sedimenti di olive frante, e così fuoriesce in tutta la sua bellezza l' olio che viene poi inserito nei contenitori di acciao inox.

STOCCAGGIO

L'ultima fase di lavorazione si svolge mettendo l'olio d'oliva in diversi contenitori di acciaio inox 18/10 in base alla sua acidità oleico, vengono sistemati in stanze buie e fresche lontano da fonti di calore e luce, è sottoposto ai consueti controlli di laboratorio tra cui il Panal Test che consentono la classificazione (extravergine, vergine ecc...). Dopo la decantazione rigorosamente naturale dalla durata di due mesi, l'olio è pronto per la vostra tavola.

L'azienda mi ha gentilmente omaggiata di una campionatura dei suoi prodotti.


AGRO' OLIO AL LIMONE


OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA


ARANCIO' OLIO ALL' ARANCIA


Ecco alcune semplici e veloci ricettine nella cui preparazione ho utilizzato questo buonissimo olio.

Spaghetti all'arrabbiata

Scaldare l'olio


Io ho aggiunto un preparato acquistato al mare.



Aggiungere la passata di pomodoro.



Buttare gli spaghetti.


Amalgamare gli spaghetti con il sugo.


Aggiungere il formaggio grattuggiato.


Impiattare e servire.


 Bruschetta al pomodoro


Carpaccio di bresaola con olio agrò al limone, funghetti e scaglie di grana


Ringrazio l'azienda per la gentile collaborazione.

Sito internet www.frantoioverna.it




26 commenti:

  1. non conoscevo questo frantoio l'aspetto dell'olio è otmo e tu sai bene che io sono molto esigente sull'olio perchè amo gli olli delicati che esaltano le mie ricette

    RispondiElimina
  2. Non consocevo questo prodotto , sembra proprio ottimo, devo provarlo.

    RispondiElimina
  3. non conoscevo questo prodotto ,grazie sarà ottimo!

    RispondiElimina
  4. Non conosco l'azienda e sono davvero incuriosita da quest'olio d'oliva aromatizzato. Belle le ricette, semplici ma invitanti, complimenti!!!

    RispondiElimina
  5. Non conoscevo questo prodotto, ma vedendo le tue ricette sembra davvero raffinato e gustoso!

    RispondiElimina
  6. non conosco questo prodotto ma deve essere ottimo e di qualità

    RispondiElimina
  7. Questo olio deve essere eccellente, mi piace il fatto che ogni passaggio è descritto bene. Lo assaggerò sicuramente

    RispondiElimina
  8. Non consocevo questo prodotto sembra un buon prodotto devo provarlo.

    RispondiElimina
  9. mmm mi fai venire fame con tutte queste bontà! adoro gli spaghetti e anche le bruschette coi pomodori :)

    RispondiElimina
  10. Buonissima la bruschetta condita con questo olio deve essere una bontà. Una novita per me l'olio all'arancia.

    RispondiElimina
  11. Un buon olio è alla base di una cucina sana ed equilibrata, sicuramente sembra ottimo questo, io amo l'olio al limone lo uso sulla carne cruda e i carpacci di pesce e di carne ed è una vera prelibatezza.

    RispondiElimina
  12. adoro l'olio all'arancia...complimenti per la collaborazione!!

    RispondiElimina
  13. Buonissima la bresaola carpacciata con l'olio al limone.

    RispondiElimina
  14. Non avevo mai sentito parlare dell'olio all'aranxia, mi hai incuriosito vado a visitare il loro sito.

    RispondiElimina
  15. non conoscevo questo frantoio e la tua descrizione così accurata...mi ha aiutata a conoscerlo!!!!! L'Olio dalle foto sembra ottimo!!!! vado a dare uno sguardo al sito!!!

    RispondiElimina
  16. Non conoscevo questo marchio, sembra di alta qualità. Non avevo mai sentito parlare di olio all'arancia e olio al limone.

    RispondiElimina
  17. L'olio abruzzese è uno dei migliori in assoluto.

    RispondiElimina
  18. Ciao complimenti per la collaborazione, soprattutto belli i prodotti ed innovativi come l'olio all'arancia...proprio una bella novità...ah complimenti anche per le tue ricette

    RispondiElimina
  19. non conoscevo questo marchio ma è chiaro che è di prima qualità, anche per scelta.

    RispondiElimina
  20. Olio all'arancia e olio al limone sono delle novità per me, grazie per avermeli fatti conoscere.

    RispondiElimina
  21. grandi novità che arricchiscono un olio già ottimo. Ogni ricetta richiederebbe un buon olio. Brava

    RispondiElimina
  22. dall'aspetto sembra buona, complimenti bel post bel brand :)

    RispondiElimina
  23. Le bottoglie di questo olio sono davvero molto eleganti. Sembrano bottiglie di lusso, belle anche da regalare. Chissà che buono l'olio! E poi... invitanti i tuoi spaghetti!

    RispondiElimina
  24. Non conoscevo questo prodotto ma sembra ottimo vale la pena provarlo!!

    RispondiElimina
  25. I prodotti sono ottimi e le tue ricette non sono da mene, le proverò al più presto, grazie!!!

    RispondiElimina
  26. Grazie per avermi presentato in modo esaustico un marchio che non conoscevo.

    RispondiElimina

Grazie a tutti voi che siete passati, si prega di non spammare.